Milano, 15 apr. (LaPresse) – “Gli alleati continueranno a lavorare in stretta consultazione per affrontare le azioni della Russia, che costituiscono una minaccia per la sicurezza euro-atlantica. Chiediamo alla Russia di cessare immediatamente il suo comportamento destabilizzante e di mantenere i suoi obblighi internazionali, come fanno gli alleati, compresi gli accordi e gli impegni esistenti sul controllo degli armamenti, sul disarmo e sulla non proliferazione”. Lo ha affermato la Nato in una nota pubblicata dopo l’annuncio delle sanzioni alla Russia da parte degli Usa.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata