Milano, 15 apr. (LaPresse) – I Carabinieri della Toscana (articolazioni diverse) stanno eseguendo 3 distinte ordinanze di custodia cautelare su disposizione della D.D.A. di Firenze, in relazione a 3 indagini collegate tra loro in materia di inquinamento ambientale, narcotraffico internazionale, estorsione ed illecita concorrenza, tutti aggravati sia dall’agevolazione che dal metodo mafioso, in favore di potenti Cosche di ‘Ndrangheta.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata