Roma, 15 apr. (LaPresse) – “Lo scenario tendenziale si basa sull’aspettativa che dopo la prossima estate le misure di contrasto all’epidemia da Covid-19 avranno un impatto moderato e decrescente nel tempo sulle attività economiche. Gli afflussi turistici recupererebbero nel 2022, per poi tornare ai livelli pre-crisi nel 2023”. E’ quanto si legge nella bozza del Def.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata