Milano, 14 apr. (LaPresse) – Oggi, alle prime luci dell’alba, agenti della squadra mobile di Foggia e del commissariato di San Severo, con l’ausilio di equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine, hanno catturato in marina di Chieuti (Foggia), il latitante Benito Di Canito, di 30 anni, precedentemente evaso dagli arresti domiciliari, ritenuto vicino ai clan mafiosi di San Severo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata