Copenaghen (Danimarca), 14 apr. (LaPresse/AP) – Le autorità sanitarie danesi hanno deciso di non riprendere l’uso del vaccino contro il Covid-19 di AstraZeneca dopo averlo sospeso il mese scorso a seguito delle segnalazioni di rari coaguli di sangue in alcune persone che avevano ricevuto il farmaco. La notizia era stata anticipata dalla tv locale.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata