Milano, 13 apr. (LaPresse) – “Al momento è previsto dal 15 al 22 aprile l’arrivo di 4,2 milioni di dosi, di queste solo 180mila sono Johnson & Johnson. Al momento c’è questo stop che giustamente ci preoccupa. Ma l’aspetto positivo è che c’è grande trasparenza e sorveglianza. Dobbiamo affidarci ad Aifa ed Ema, aspettare le loro valutazioni, ma il blocco di J&J ha un impatto molto limitato sul piano di vaccinazioni. Stiamo correndo ora anche per quello che riguarda gli over 80. Con l’arrivo di 4,2 milioni di dosi entro il 22 aprile, altri 4 milioni entro fine mese, possiamo accelerare”. Lo ha detto a Tg2 Post Mariastella Gelmini, ministra per gli Affari regionali.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata