Milano, 12 apr. (LaPresse) – Sulla questione degli insegnanti “in ottemperanza con quanto disposto dal Commissario straordinario generale Francesco Paolo Figliuolo, che ha chiesto la sospensione delle prenotazioni del personale scolastico under 60, come Regione naturalmente abbiamo prontamente aderito”. Così la vicepresidente e assessore al Welfare di Regione Lombardia Letizia Moratti in una nota. “Abbiamo deciso tuttavia di esaurire entro la settimana la vaccinazione delle 4mila persone che si erano già prenotate e di mantenere la possibilità di registrazione attiva, così da poterli chiamare quando arriverà il loro turno, in base all’età”, ha aggiunto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata