Milano, 11 apr. (LaPresse) – In Usa attualmente “non disponiamo di vaccini in eccedenza”, ma “li avremo” e “a quel punto pensiamo seriamente di donarli” ai Paesi che ne hanno bisogno “tra questi forse ai Paesi europei ma non ne sono sicuro, pensiamo di donarli ai Paesi a basso reddito”. Lo ha detto il noto immunologo statunitense Anthony Fauci a ‘Mezz’ora in più’

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata