Roma, 11 apr. (LaPresse) – Secondo quanto si apprende, Giuseppe Conte, chiudendo l’assemblea con i deputati M5S sul ‘neo-Movimento’, ha spiegato che ci sarà ancora il voto online degli iscritti, sempre tramite una piattaforma privata, ma la gestione delle tematiche politiche – sarebbe questo il succo del suo ragionamento – devono restare in seno al Movimento. Come la formazione, ad esempio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata