Roma, 10 apr. (LaPresse) – Sul vaccino Sputnik “perché la Germania sì e l’Italia no?”. Lo dichiara l’assessore alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata