Roma, 10 apr. (LaPresse) – Per il ministro delle Politiche agricole, alimentari e forestali, Stefano Patuanelli, uno dei punti importanti è definire un “perimetro politico” di azione. Lo avrebbe detto, secondo quanto apprende LaPresse, durante l’incontro con il futuro leader del M5S, Giuseppe Conte, che sta ascoltando le proposte dei parlamentari per la stesura del programma di rifondazione di quello che ha sempre chiamato il ‘neo-Movimento’. Patuanelli, inoltre, ha sottolineato l’importanza di avere dei cardini in questo progetto, tre in particolare, come giustizia sociale, uguaglianza e persone.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata