Roma, 10 apr. (LaPresse) – Secondo quanto si apprende, nell’intervento conclusivo in assemblea con i senatori del M5S, Giuseppe Conte, parlando del progetto di rifondazione del ‘neo-Movimento’ a cui sta lavorando, ha spiegato che la sua investitura come leader “non avverrà dall’alto”, frutto di un “autoisolamento” o di quella che definisce una “operazione dall’alto”, ma passerà attraverso la democrazia diretta, uno dei principi fondativi dei Cinquestelle.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata