Torino, 10 apr. (LaPresse) – “Per adesso dobbiamo stare zitti e pedalare, proclami non ne facciamo, non sono abituato a farli. Vivo molto nel presente e ancora non abbiamo fatto niente a livello di vittorie di trofei. Abbiamo riacquistato credibilità, e questa è una grandissima cosa”. Lo ha detto il tecnico dell’Inter Antonio Conte alla vigilia del match di campionato contro il Cagliari. “Adesso c’è da fare un altro step, che è il più importante, però finora non è stato fatto – ha aggiunto – Magari parlerò a cose fatte. Ci auguriamo che questo avvenga, sappiamo benissimo le delusioni che ci possono essere dietro l’angolo”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata