Milano, 9 apr. (LaPresse) – “Ci sono dei dati che indicano come è possibile allungare l’intervallo da 21 a 42 giorni senza perdere l’efficacia della copertura vaccinale. Questo indubitabilmente consente di incrementare il numero delle persone che possono ricevere la prima dose”. Così il presidente del Consiglio superiore di sanità (Css) Franco Locatelli a ‘Buongiorno’ su Sky TG24 sul vaccino Covid di Pfizer. “C’è questo tipo di possibilità di indicazione – ha aggiunto – poi l’attuazione pratica spetta al ministero della Salute con le opportune circolari, però i presupposti immunologici e biologici ci sono tutti”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata