Roma, 8 apr. (LaPresse) – “Lo Sputnik vediamo cosa dice l’Ema, poi si possono fare contratti ma l’Italia ha tutte le dosi sufficienti per coprire il 2021, se le consegne verranno rispettate”. Così il premier Mario Draghi in conferenza stampa.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata