Roma, 7 apr. (LaPresse) – “Smaltiamo un concetto a chiarissima lettere: questa non è l’eutanasia né il funerale del vaccino Astrazeneca. È assai utile per proteggere la popolazione più esposta a sviluppare patologie gravi”. Lo dice il coordinatore del Cts, Franco Locatelli, a proposito del vaccino Astrazeneca.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata