Roma, 6 apr. (LaPresse) – “Questa è la mia prima visita all’estero ed essa stessa è la dimostrazione dell’importanza di un legame storico tra due paesi ma è anche un momento unico per la Libia”. Così il premier, Mario Draghi, nelle dichiarazioni congiunte al termine dell’incontro con il primo ministro libico, Abdel Hamid Mohamed Dabaiba. “Il governo da lei presieduto di unità nazionale è stato riconosciuto e legittimato dal parlamento sta procedendo alla riconciliazione nazionale – osserva – è un momento unico per ricostruire un antica amicizia e una vicinanza mai interrotta. PEnsate che l’ambasciata italiana è stata l’unica aperta durante tutto il conflitto. Bisogna dar conto e credito al coraggio dei diplomatici che sono rimasti”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata