Roma, 6 apr. (LaPresse) – “Libia e Italia soffrono e si trovano ad affrontare uan sfida comune che è il problema dell’immigrazione clandestina che non riguarda solo Libia che è un paese di passaggio né solo l’Italia ma l’Ue, la Libia e la comunità internazionale”. Così il Primo Ministro libico, Abdel Hamid Mohamed Dabaiba nelle dichiarazioni congiunte al termine dell’incontro con il premier italiano Mario Draghi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata