Milano, 6 apr. (LaPresse) – “Io sono convinto che la situazione cambierà entro qualche mese, se arriveranno i vaccini” e “si potrà vivere con più tranquillità la presenza del virus. Io dico che, dalla fine di giugno, se tutte le cose andranno come ci hanno detto e arriveranno i vaccini, sono convinto che si possa tornare a una quasi normalità”. Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, durante il webinar di Aime ‘7 incontri per 7 domande in 70 minuti’, incontro su ‘La centralità della Regione per il futuro economico post pandemia’.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata