Roma, 31 mar. (LaPresse) – I consigli nazionali degli ordini professionali vigilati dal Ministero della giustizia che non hanno provveduto a svolgere le procedure per le elezioni possono disporre, al solo fine di consentire l’adeguamento dei sistemi al voto online, un ulteriore differimento della data delle elezioni, da svolgersi comunque entro un termine non superiore a centocinquanta giorni.E’ quanto prevede una versione ancora provvisoria del testo del decreto Covid all’esame del Cdm di oggi pomeriggio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata