Milano, 26 mar. (LaPresse) – Il nuovo record di poche nascite (404 mila) e l’elevato numero di decessi (746 mila), mai sperimentati dal secondo dopoguerra, aggravano la dinamica naturale negativa che caratterizza il nostro Paese.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata