Milano, 24 mar. (LaPresse) – “Abbiamo eccellenze di musica e teatro al Sud, ma sono abbandonate, dimenticate. Una vergogna, soprattutto se vista dall’altra parte del mondo, come mi capita spesso, perché dirigo l’orchestra di Chicago”. Lo ha detto Riccardo Muti, collegato dal Teatro Massimo di Palermo, al convengo ‘Sud – Progetti per ripartire”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata