Roma, 23 mar. (LaPresse) – “Non è stata una resa, ma un atto fecondo”. Lo dice il presidente della Regione Lazio ed ex segretario dem, Nicola Zingaretti, durante la registrazione dell’intervista che andrà in onda questa sera a ‘diMartedì’, su La7, parlando delle sue dimissioni. “In ogni atto politico, visto che mi dicevano che non ne facevo, c’è un elemento di rischio – aggiunge -. E io ho rischiato, ma oggi c’è un ottimo segretario con un’ottima linea politica, che ha riunito una larga maggioranza. Ho rischiato, però ho vinto anche questa volta”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata