Asi, nuovo scontro M5S-Lega. Il Miur licenzia Battiston. Fioramonti si ribella

Silurato il presidente dell'Agenzia spaziale italiana. Il viceministro lo apprende tramite i social

In questi giorni di ripicche e brusche frenate, un altro dispetto rovina i rapporti fra i due contraenti di Governo. Il Miur silura Roberto Battiston, presidente dell'Agenzia spaziale italiana. Peccato che il viceministro Lorenzo Fioramonti (M5S) lo apprenda - come precisa - soltanto dai social network.

Non tarda la rimostranza del professore nei confronti del ministro Marco Bussetti (voluto dalla Lega), affidata anche questa rigorosamente ai social. "Non sarebbe male se decisioni che attengono allo sviluppo ed alla leadership del sistema di ricerca in Italia si condividessero anche con il Vice Ministro - twitta Fioramonti parlando di se stesso -, visto che si è occupato di ricerca scientifica per anni".

Il vice ministro ingaggia il duello con il suo 'superiore' in pubblico citando il pesantissimo tweet dello stesso Roberto Battiston che annuncia come Bussetti gli abbia comunicato, con sua "sorpresa", la revoca immediata dell'incarico di Presidente Asi: "è il primo spoil system di Ente di Ricerca", sentenzia.

Si alza il livello del malumore dentro il M5S per la nomina decisa dalla Lega a insaputa dei vertici pentastallati. Sembra infatti che sia già pronto il nome del sostituto; il generale Pasquale Preziosa, ex capo dello stato maggiore dell'Aeronautica militare. Le reazioni si registrano anche nella sinistra. Il segretario di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni mette sullo stesso piano il governo Lega-M5S e quello Berlusconi. Mentre l'ex ministra dell'Istruzione Valeria Fedeli annuncia un'interrogazione per chiedere spiegazioni a Bussetti. Per Guglielmo Epifani (LeU) si tratta di una vicenda oscura e chiede che il ministro riferisca in aula. La Lega tace, ma in epoca di baratti e dita nell'occhio dell'alleato, nulla più stupisce. 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata