Raggiunto accordo Ue che porterà a fine del roaming a giugno
Al 15 giugno, gli europei saranno in grado di viaggiare nell'Unione senza tariffe

 I rappresentanti dell'Europarlamento, quelli del Consiglio europeo e quelli della Commissione Ue hanno raggiunto nella notte un accordo sui prezzi all'ingrosso che porterà all'abolizione delle tariffe per il roaming entro il 15 giugno di quest'anno. Lo conferma la stessa Commissione europea in una nota. "Questo era l'ultimo pezzo del puzzle. Al 15 giugno, gli europei saranno in grado di viaggiare nell'Unione senza tariffe roaming", commenta Andrus Ansip, vice presidente per il cercato unico digitale. "Ci siamo anche assicurati che gli operatori possano continuare a competere per fornire le offerte più attrattive nei loro mercati domestici", prosegue Ansip, concludendo che "oggi manteniamo la nostra promessa".
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata