Pornhub: Ecco il video che porta più velocemente a orgasmo
L'indagine statistica è stata sollecitata dal sito Vice.com, i risultati non sono così scontati

E' stato il sito Vice.com a chiedere al cliccatissimo portale Pornhub una nuova indagine sul mondo del porno online. Un'analisi statistica e rigorosa. "Abbiamo chiesto a Pornhub di stilare una lista delle varie categorie di porno e di metterle in ordine in base al tempo medio che gli utenti passano sui video di quella certa categoria. Il risultato è stata una lista che mette in fila i generi di video su cui si passa più o meno tempo, da un minimo di 7 minuti e 37 secondi a un massimo di 11 minuti e 13 secondi", scrive il sito di informazione.

Grafici, statistiche e commenti autorevoli, nulla di ammiccante se non l'argomento. Dall'inchiesta è emerso che la categoria su cui gli utenti trascorrono più tempo è 'old/young', il porno in cui un uomo maturo, di solito intorno ai 45 anni, fa sesso con ventenni. Secondo Pornhub, questa categoria sarebbe la più frequentata dagli utenti più anziani del sito. Per Bryant Paul, professore dell'Indiana University e collaboratore del Kinsey Institute, si tratta di un risultato in linea con le precedenti ricerche sul tema della sessualità: "È normale che gli uomini più vecchi ci mettano un po' di più".

Le categorie di porno su cui invece gli utenti passano meno tempo sono 'redhead', 'hentai', 'blond', 'college', 'small tits', 'POV', 'ass', 'brunette', 'big tits'," e 'threesome'." Per la maggior parte si tratta di categorie che identificano una caratteristica fisica. Più tempo, oltre che per 'old/young', anche per altre parole chiave come 'mature', 'gay', 'amateur', 'intercial', 'ebony', 'casting' e 'teen'.

Secondo il professor Bryant Paul "in generale, stando ai dati, il tipo di video che ti fa venire prima è quello in cui compaiono corpi giovani e fertili, ossia con il maggior potenziale sessuale e riproduttivo". Semplice biologia, commenta Vice.com.

Prendendo in considerazione la classifica relativa alle scelte delle donne le categorie che hanno un tempo di visione inferiore alle media sono 'handjob," 'solo male," "asian," e "college". Maggiore tempo speso, invece, per il genere 'hentai'.

Guardando un altro aspetto della ricerca Secondo Paul, gli utenti cercano soprattutto video che mostrino personaggi appartenenti alla loro stessa etnia e cultura. La categoria 'japanese' è la più cliccata in Giappone. 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata