Microsoft annuncia taglio 1850 addetti nella divisione smartphone
Oneri straordinari per 950 milioni di dollari

Il gigante americano dell'informatica Microsoft ha annunciato la soppressione di 1.850 posti di lavoro nella divisione di produzione degli smartphone, in particolare 1.350 posti in Microsoft Mobile in Finlandia e 500 posti nel resto del mondo. Le misure di ristrutturazione saranno applicate per la maggior parte entro la fine dell'anno e completate entro luglio 2017. A livello finanziario, la decisione si traduce in una spesa straordinaria di 950 milioni di dollari per il trimestre in corso. L'annuncio ha alimentato le voci di un possibile abbandono di Microsoft dall'attività di produzione degli smartphone.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata