Messico, tutti pazzi per la camicia Barabas di El Chapo
"E' la moda del momento, i telefoni non smettono di squillare", rivela la store manager Sandra Macia

Non c'è mai stato un momento più florido per la casa produttrice di camicie da uomo Barabas, di cui c'è uno store a Los Angeles, in California, dopo la diffusione di due immagini di El Chapo, il narcotrafficante arrestato dopo una lunga latitanza, con addosso altrettanti capi del marchio. In un caso El Chapo indossa una camicia Barabas mentre stringe la mano a Sean Penn. I motivi che contraddistinguono le camicie di Barabas sono indistinguibili, e la store manager Sandra Macia non nasconde la sua soddisfazione per gli affari: "E' la moda del momento - ha spiegato - I telefoni non smettono di squillare. Stiamo vedendo moltissimo e molte altre consegne sono in programma".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata