La giornata mondiale del leone: il re della savana è a rischio
I dati diffusi dal WWF nella Giornata Mondiale del Leone che si celebra in tutto il mondo, dimostrano che per questa specie c'è ben poco da festeggiare

Il leone, il re della savana, il più conosciuto, amato e temuto tra tutti gli animali del nostro pianeta è oggi in drammatico declino. I dati diffusi dal WWF nella Giornata Mondiale del Leone che si celebra in tutto il mondo, dimostrano che per questa specie c'è ben poco da festeggiare. La specie, estinta da tempo in tutto il Nord Africa, oggi corre forti rischi nell'Africa occidentale dove rimangono poche centinaia di individui.

Il futuro di questo spettacolare felino sta assumendo tinte fosche in tutto il continente africano: tre quarti delle popolazioni studiate sono in declino e in soli 21 anni (che equivalgono a tre generazioni di questi animali) abbiamo perso il 42% dei leoni che popolavano il continente africano. Secondo le stime dell'IUCN è probabile che in Africa sopravvivano meno di 20.000 leoni in un territorio che copre solo l'8% del loro precedente areale.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata