Il cucciolo di leopardo e la sua mamma golden retriever
L'adozione incrociata non è un fenomeno così raro tra gli animali, eppure vedere una golden retriever che fa da mamma a un cucciolo di leopardo dell'Amur fa un certo effetto. E' successo nello zoo di Vladivostok, nella Russia orientale, dove per salvaguardare questa rara specie in via d'estinzione i guardiani della struttura hanno preferito separare il piccolo leopardo dalla sua mamma biologica, che in precedenza aveva già divorato 3 suoi cuccioli. Un rischio che lo zoo non voleva correre visto che i leopardi dell'Amur sono una specie protetta. Il piccolo è stato affidato alle cure di Tessa, mamma di altri 4 cagnolini che lo coccola con una cura a base di latte. Gli operatori dello zoo fanno il resto, aggiungendo una dose extra di glucosio che in tre settimane ha fatto raddoppiare il peso e la lunghezza del piccolo leopardo.