Francia, al via i lavori per l'assemblaggio del reattore internazionale Iter

Il progetto è stato lanciato nel 2006 e riunisce 35 paesi, tra cui Stati Uniti, Corea del Sud, India, Giappone, Svizzera e Russia

Al via oggi a Cadarache, in Francia, l'inizio dei lavori di assemblaggio del reattore a fusione nucleare Iter che apre una nuova era energetica. Il progetto è stato lanciato nel 2006 e riunisce 35 paesi, tra cui Stati Uniti, Corea del Sud, India, Giappone, Svizzera e Russia. Una volta completata, la gigantesca macchina sarà destinata a produrre l'energia pulita del futuro cercando di riprodurre i processi che avvengono nel sole inducendo la fusione nucleare tra atomi di idrogeno.