Boom di streaming in Italia: raddoppiato in un anno
Il grande amore è ancora la tv ma piano piano il nostro Paese si sta allineando al resto d'Europa

Che il piccolo schermo sia il migliore amico degli italiani è ormai un dato di fatto, non a caso siamo i più grandi consumatori di tv a livello europeo. E nemmeno l'avvento dello streaming online on demand, a cominciare dal precursore Infinity (operativo già dal 2013), è riuscito a scollarli dalla tv. Il 90% sostiene infatti di aver buttato l'occhio sui programmi della tv generalista per almeno un minuto nell'ultimo mese. I dati sono comunque confortanti e ci stiamo man mano allineando al resto d'Europa (ma non del mondo). La visione di contenuti in streaming è raddoppiata rispetto allo scorso anno: almeno il 20% delle famiglie italiane ne usufruisce abitualmente e su tutti i supporti possibili compresi pc, smartphone, tablet e console Game.

Ma alla domanda su quale tipo di supporto si fruiscono maggiormente i servizi di video on demand, la risposta è sempre quella: la tv. Complice il recente boom delle Smart Tv, infatti, il 55% conferma che, seppur in streaming, la televisione resta il mezzo preferito in assoluto. A seguirla, con il 31% delle preferenze, i device mobile (Laptop, Tablet, Smartphone), mentre, con il 17%, guadagnano pian piano terreno tutti gli altri supporti (Play Station, Xbox, Chromecast, etc.) su cui è possibile guardare film, cartoon e serie tv online. Ecco quanto emerge dal primo Infinity Entertainment Index, uno studio condotto da Infinity, il servizio di streaming online on demand di Mediaset, su un campione di 20mila persone con un età compresa tra i 30 e i 50 anni (60% uomini, 40% donne).

Donne vs uomini: in generale sono le donne a trascorrere più tempo davanti allo schermo rispetto agli uomini, staccandoli di un buon 7%. Il loro genere preferito è la commedia, ma non quelle romantiche e strappa lacrime, bensì d'avventura o d'azione.

Serie Tv vs Film: con il 59% contro il restante 41%, è il cinema a vincere. Ma non del tutto. Infinity è l'unico servizio del genere a offrire l'esclusivo servizio download, permettendo di scaricare fino a 20 episodi di serie tv o film per averli sempre con sé e vederli quando e dove si vuole, anche senza connessione internet. In questo caso, sono le serie tv a dominare incontrastate, soprattutto durante la settimana. Nel weekend infatti, i film tornano a padroneggiare. I picchi di affluenza, di certo a causa delle condizioni climatiche poco favorevoli, si registrano per lo più tra l'autunno e l'inverno.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata