Argentina, liberata in mare balena che si era arenata
Un cetaceo di 9 metri si era spiaggiato sulla costa di Buenos Aires

I biologi e membri della Prefettura Navale argentina sono riusciti a rilasciare in mare oggi una megattera lunga circa nove metri che si era arenata venerdì su una spiaggia sulla costa della provincia di Buenos Aires. L'animale, spiegano dalla guardia costiera locale, si era arenato in un banco di sabbia. Gli attivisti di Marine World Foundation hanno lavorato per ore per permettere alla balena, del peso di circa otto tonnellate, di sopravvivere.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata