Ci si aspetta che la graduale chiusura del business sia completata entro il 31 luglio

Niente più smartphone LG. Il produttore di elettronica sudcoreano ha annunciato oggi la chiusura della propria divisione di telefonia a livello globale. La decisione è stata approvata dal Consiglio d’amministrazione in seguito alle perdite registrate nel settore. La decisione strategica di LG di uscire dal settore della telefonia, ha spiegato la compagnia, “permetterà all’azienda di focalizzare maggiori risorse in altre aree di crescita come i componenti dei veicoli elettrici, i dispositivi connessi, la smart home, la robotica, l’intelligenza artificiale e le soluzioni B2B insieme a piattaforme e servizi”. Gli smartphone attualmente in gamma continueranno a essere disponibili per la vendita, e LG continuerà a fornire assistenza clienti e aggiornamenti software ancora per un periodo di tempo variabile in base all’area geografica di riferimento.

LG continuerà poi a far leva sulla propria competenza nel campo della telefonia mobile e “a sviluppare tecnologie legate alla mobilità come il 6G, per aiutare a rafforzare ulteriormente la propria competitività in altre aree di business”. Le tecnologie chiave sviluppate durante i due decenni di attività di business della divisione mobile saranno preservate e applicate a prodotti esistenti e futuri. Ci si aspetta che la graduale chiusura del business sia completata entro il 31 luglio anche se alcuni dei modelli attualmente in gamma potrebbero essere ancora disponibili oltre questa data. LG, inoltre, continuerà a valutare la possibile vendita di alcuni asset a seguito della chiusura delle proprie attività mobile.

LG, in passato il terzo più grande produttore di telefoni cellulari, nel corso del tempo ha perso via via spazio a causa della concorrenza degli altri grandi produttori globali. In Nord America, nel terzo trimestre del 2020, aveva ancora una quota di mercato del 13% dietro a Apple (39%) e Samsung (30%) nel terzo trimestre del 2020. La mossa di chiudere la divisione di telefonia a livello globale rende LG il primo importante marchio di smartphone a ritirarsi completamente dal mercato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata