Zola: Cagliari ha messo tanto cuore e può ancora crescere

Cagliari, 24 gen. (LaPresse) - "Ci abbiamo messo tanto cuore, abbiamo giocato una buona partita". Gianfranco Zola, allenatore del Cagliari, commenta così il successo sul Sassuolo. "Possiamo crescere", spiega il tecnico a fine match. "In questo momento è fondamentale avere un buon impatto difensivo. Quando ritroveremo tranquillità, riusciremo ad esprimerci anche in avanti come vorremo, usciamo bene con la palla, ma mi aspetto di vedere queste giocate con più continuità. Gli attaccanti e i centrocampisti hanno fatto un grosso lavoro, hanno partecipato tutti alla fase difensiva. La volontà ha fatto la differenza". "Il Sassuolo - prosegue Zola - è una squadra forte, devo fare i miei complimenti al mio collega Di Francesco, che sta facendo un ottimo lavoro: eppure se dava la sensazione di pericolosità, Brkic non ha mai corso grandi pericoli veri e propri". "Era stato fondamentale la vittoria con il Cesena e pareggiare a Udine all'ultimo minuto è servito - sottolinea il tecnico dei sardi - non è un caso se oggi abbiamo segnato il secondo gol subito dopo aver incassato il pareggio. Un buon segno". Zola comunque ostenta basso profilo: "Non mi disperavo prima, non mi illudevo adesso. Siamo ancora all'inizio".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata