Zenga rifiuta panchina Cagliari: Voglio dare il mio contributo a Dubai

Dubai, 24 dic. (LaPresse) - Non sarà Walter Zenga a prendere il posto di Zdenek Zeman sulla panchina del Cagliari. E' stato l'ex tecnico di Catania e Palermo ad annunciarlo tramite il proprio profilo Twitter. "Desidero ringraziare il Presidente Tommaso Giulini e tutto il Cagliari Calcio per aver pensato alla mia figura come guida tecnica ma, con dispiacere, sono costretto a declinare - ha scritto l'ex portiere dell'Inter - In questo momento, per motivi professionali e personali intendo rimanere a Dubai per dare il mio contributo al movimento calcistico in questa parte del mondo. Rimane la soddisfazione di essere stato contattato da una squadra con grande tradizione e da un management ambizioso come quello del Cagliari calcio", ha concluso Zenga. A questo punto per la panchina dei sardi rimangono in corsa Giafranco Zola, che come tecnico ha alle spalle l'esperienza accanto a Pierluigi Casiraghi nell'Under 21 e quelle in Inghilterra al West Ham e al Watford, e il più esperto Delio Rossi, fermo da un anno dopo l'esonero del novembre 2013 con la Sampdoria.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata