Zeman: Rigore non c'era, arbitri possono decidere campionati

Roma, 28 ott. (LaPresse) - "Dopo che l'ho rivisto in televisione penso che non ci sia stato fallo. Una giornata sfortunata per gli arbitri? Direi di sì, si dice che non decidono i campionati ma secondo me lo possono fare", così il tecnico della Roma, Zdenek Zeman, ai microfoni di Sky Sport ha commentato il rigore concesso all'Udinese nel finale di gara e trasformato da Di Natale. Il mister giallorosso ha rivelato anche un altro episodio: "Armero ha sputato in faccia a Tachtsidis con il quarto uomo a mezzo metro che non ha detto niente - ha proseguito - per me sono cose decisive".

Successivamente l'allenatore boemo ha parlato della partita: "Siamo partiti bene poi abbiamo subito il primo gol, dove secondo me c'era una spinta su Osvaldo, e ci siamo innervositi contro una squadra molto brava a fare contropiede - ha aggiunto - Preoccupato? Se guardo la prima mezzora non sono preoccupato perché la squadra può giocare bene a calcio ma manca la concentrazione per 90 minuti".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata