Zeman: Inter mi voleva ma ero impegnato. Roma squadra più rinforzata

Roma, 1 set. (LaPresse) - "L'Inter mi voleva? Sono cose antiche, meglio non parlarne, qualche possibilità c'era, ma ero già impegnato moralmente con altre squadre". Lo ha detto Zdenek Zeman nel corso della conferenza stampa alla vigilia del match di campionato contro l'Inter.

"La Roma è la squadra che si è rinforzata di più e il miglior colpo del mercato è Destro", ha detto invece Zeman a proposito del mercato. Sulla partenza di Bojan, poi, il boemo ha rivelato: "Bojan è un bravo giocatore, il problema è che dall'inizio del ritiro il suo entourage mi chiedeva tanto minutaggio che io non potevo garantire. Evidentemente non ha avuto la pazienza di aspettare".

Parlando della gara contro i nerazzurri, Zeman ha dichiarato: "La Roma andrà a Milano per giocare la partita. Si può vincere e si può perdere ma l'importante è esprimere qualcosa che abbiamo provato e giocare un buon calcio".

"L'Inter è sempre una grande squadra da tenere in considerazione, giochi contro gente forte e devi dimostrare che tu lo sei di più. Mi piacciono queste sfide", ha aggiunto il boemo. Parlando dei singoli, Zeman su Totti ha dichiarato: "Il ruolo di Totti è quello che faceva 13 anni fa, io penso possa ancora dare tanto se no non lo farei giocare lì". Su Lamela, invece, ha dichiarato: "E' migliorato molto nel ruolo che vorrei fargli fare".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata