Zamparini: Milan troppo forte per Palermo, partiamo sfavoriti

Milano, 2 mar. (LaPresse) - Dopo le polemiche arbitrali che hanno contraddistinto lo scorso Milan-Juventus, Maurizio Zamparini teme conseguenze nella sfida che il suo club affronterà contro i rossoneri domani: "Dopo quello che è successo, a noi dovrebbero darci la partita vinta a tavolino..." ha detto sorridendo Zamparini all'arrivo all'assemblea di Lega Serie A, riferendosi all'ultima sconfitta del Palermo con il Siena. "Come speravo, domani c'è un arbitro giovane e bravo. Noi partiamo molto sfavoriti perché abbiamo troppe assenze. Il Milan è troppo forte in questo momento, ha dei rincalzi buoni e noi no: abbiamo il 5% di fare risultato". Poi, parlando di Nocerino, passato alle file del Milan dopo aver giocato con la maglia rosanera: "Cercheremo di fermare a tutti i costi quel lazzarone", ha concluso scherzando Zamparini.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata