Zamparini: Lavoro ogni giorno per portare Palermo tra prime 10

Palermo, 13 dic. (LaPresse) - "Io sto lavorando tutti i giorni, e dati i tempi contingenti non è facile, per portare il Palermo dove io voglio, e cioè nelle prime 10, e per far tornare un po' di buon senso in questo paese producendo e recuperando aziende e posti di lavoro: ritorno economico per me eguale a zero, ritorno per il cuore eguale a 1000%". E' quanto scrive Maurizio Zamparini, presidente del Palermo, in risposta alla lettera di una tifosa che gli esprime "solidarietà e piena fiducia per il suo operato" e gli chiede di "non abbandonarci mai perché lei è la nostra unica ancora di salvezza per dare decoro a una città ed a una squadra che soffre da sempre". "In questo momento - dice il patron del club siciliano - non è Palermo maledetta, ma è purtroppo l'Italia maledetta poiché, come successo sempre da voi, anche in tutto il paese chi fa e produce viene boicottato e criminalizzato. Data la mia età tutti i giorni penso di mollare, ma dato il mio carattere di combattente non posso, tradirei me stesso".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata