Zamparini: In Lega siamo un'accozzaglia senza regole

Roma, 30 gen. (LaPresse) - "In Lega abbiamo trovato un manager di grande qualità ma purtroppo siamo un'accozzaglia di 20 società senza marketing e strategie". Così il presidente del Palermo Maurizio Zamparini ai microfoni di 'Radio anch'io sport'. Parlando sempre della situazione in Lega calcio, il massimo dirigente rosanero aggiunge: "Quando vedo che c'è gente che ci marcia su questo immobilismo mi vien voglia di lasciare. Bisognerebbe avere regole certe, una politica comune e invece è solo un campo di battaglia". Zamparini torna poi sull'assenza in Italia di investitori stranieri come viene da altri paesi: "Il calcio italiano ad esempio a Dubai è seguitassimo, ma facciamo poco marketing. Il nostro sport è stato abbandonato dagli investitori stranieri per colpa della burocrazia che impedisce l'arrivo di importanti capitali come sta avvenendo in Francia e in altri paesi".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata