Xavi avverte il Milan: E' dura, ma al Camp Nou tutto è possibile

Barcellona (Spagna), 21 feb. (LaPresse) - "Sappiamo che è molto difficile, ma ci sono 90 minuti e al Camp Nou tutto è possibile. Possiamo farcela". Così Xavi Hernßndez riassume la sensazione della squadra dopo la sconfitta per 2-0 a San Siro contro il Milan nell'andata degli ottavi di Champions League. Il centrocampista blaugrana ha riconosciuto in conferenza stampa, che "abbiamo completamente sbagliato il secondo tempo", quando il Barça ha subito i due gol e ha sottolineato che "in Europa questi errori si pagano".

Xavi ha quindi sottolineato quelli che sono stati gli errori commessi a Milano. "Non siamo stati in grado di approfittare degli spazi sulle fasce e forse avremmo dovuto calciare di più da fuori area", ha riconosciuto. Avremmo dovuto "essere meglio posizionati, più attenti ai loro giocatori ed evitare gli errori nel gioco aereo", ha aggiunto. Per Xavi, il Barcellona ora "deve cercare di correggere questi errori e vedere dove possiamo fare danni al Milan".

In vista del ritorno, il regista di Terrassa è comunque ottimista."Erano chiusi molto bene in difesa ieri e lo saranno ancora di più al Camp Nou", avverte. "A questa squadra che ha vinto tutto manca una grande rimonta ed è quello che cercheremo di fare", aggiunge. Quindi spiega quali saranno le armi per scardinare la difesa rossonera: "il possesso di palla sarà nostro e il campo sarà ben bagnato. Non saranno necessari tre tocchi per controllare la palla, come è accaduto a San Siro. Dovremo essere molto attenti e attaccare di squadra". Infine Xavi esprime grande gioia per il ritorno di Abidal: "E' la migliore notizia dell'anno". "Oggi non è stato un giorno molto bello, ma il fatto che Abidal è tornato ad allenarsi con noi, un esempio di vita e di sport, è la migliore notizia che potevamo avere".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata