Wimbledon, Murray vince in scioltezza all'esordio
Nel prossimo turno lo scozzese se la vedrà con Dustin Brown, numero 97 del ranking

Andy Murray ha superato senza troppi problemi l'ostacolo Alexander Bublik all'esordio a Wimbledon, terzo Slam stagionale in cui si presenta come numero uno del mondo e come campione in carica. Lo scozzese, reduce dalla prematura eliminazione al Queen's e da alcuni fastidi all'anca che non gli hanno permesso di partecipare ad alcuni match di esibizione prima di Wimbledon, ha trionfato in tre set con il punteggio di 6-1, 6-4, 6-2. Nel prossimo turno lo scozzese se la vedrà con Dustin Brown, numero 97 del ranking, che con il suo serve and volley ha prevalso sul portoghese Joao Sousa.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata