Wimbledon: Murray-Djokovic, per i bookie semifinali in discesa
ROMA - Ha sfiorato un'eliminazione scioccante poi, sotto di due set, è riuscito a rimontare e a vincere. Andy Murray conquista le semifinali di Wimbledon contro Verdasco e fa un passo avanti verso la conquista del titolo, che manca a un tennista britannico dal 1936. Sulla sua strada c'è ora il polacco Jerzy Janowicz, un ostacolo decisamente abbordabile secondo i bookmaker: Murray vola sul tabellone Iziplay, dove è a 1,20 contro il 4,05 dell'avversario. Si va verso la finale più attesa dai quotisti, visto che nell'altra semifinale anche Djokovic ha la strada spianata. Il serbo (che ai quarti ha superato Berdych) è a 1,09 contro Del Potro, lontano a 5,75 anche per le incerte condizioni del suo ginocchio infortunato. LL/Agipro

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata