Wimbledon: fuori gli azzurri, in quota è sfida Djokovic-Murray
ROMA - Giornata nera per il tennis italiano a Wimbledon. Agli ottavi di finale sono usciti di scena i quattro azzurri ancora in gara: Seppi, Vinci, Pennetta e Knapp e a sorpresa anche Serena Williams, numero uno al mondo e prima testa di serie del tabellone, battuta dalla tedesca Sabine Lisicki. Avanzano, invece, Novak Djokovic e Andy Murray che adesso si giocano il titolo in campo maschile. Sul tabellone di Iziplay il testa a testa è proprio tra il numero uno del mondo e il campione olimpico: Djokovic è di poco avanti, a 1,90, mentre il trionfo di Murray si gioca a 2,45. Più lontani gli altri: Janowicz è a quota 18,00, per Del Potro e Berdych si sale a 25,00. Uscita di scena la Williams è proprio la Lisicki a prendersi la vetta della lavagna femminile: il successo della tedesca vale 3,50, con la Kvitova che insegue a 4,30. A quota 6,00 ci sono la Radwanska e la cinese Li Na. SA/Agipro

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata