Wimbledon, Fabbiano conclude l'opera: battuto Wawrinka
L'azzurro vince al tiebreak il terzo set dell'incontro sospeso ieri sera a va al terzo turno Fuori Seppi e Berettini

Impresa di Thomas Fabbiano a Wimbledon. L'azzurro, numero 133 del mondo batte in tre set una star (ancorché decatuta) come lo svizzero Stan Wawrinka (oggi numero 261 del mondo) e approda al terzo turno del torneo del Grande Slam. L'incontro era stato sospeso ieri sera per la pioggia sul punteggio di 7-6, 6-3. 5-6 per Fabbiano. L'azzurro avrebbe potuto pagare l'interruzione dal punto di vista psicologico: invece, ha pareggiato subito il conto dei game e si è portato al tie break. Qui, un po' come nel primo sert, Wawrinka ha condotto arrivando a servire sul 6-4 per il set. Ma Fabbiano (pugliese di San Giorgio Jonico) ha ribaltato di nuovo tutto: ha pareggiato e ha vinto (8-6) il tie break al primo match point. 

Sconfitta, invece, per Matteo Berettini che ha subito la forza e l'esperienza del francese Gilles Simon. Sconfitta in tre set per lui: (6-3 7-6 6-2). Fuori anche Andreas Seppi il cui incontro con il sudafricano Kevin Anderson era stato sospeso ieri sera. Oggi, per Andreas, c'è stato poco da fare: 6-3. 6-7, 6-3, 6-4 il punteggio a favore di Anderson.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata