Wimbledon, esordio facile per Djokovic. Finisce sogno di Travaglia
Il serbo se la cava in un set per il ritiro di Klizan. Il marchigiano combatte ma perde con Rublev

E' durato poco più di un set il debutto di Novak Djokovic a Wimbledon. Sul punteggio di 6-3, 2-0 per il serbo, numero 4 del ranking mondiale e seconda testa di serie, lo slovacco Martin Klizan, numero 47 Atp, si è ritirato a causa di un infortunio alla caviglia sinistra (dopo aver chiesto anche il medical time out a fine primo set). Il 30enne di Belgrado al prossimo turno troverà come avversario il ceco Adam Pavlasek, numero 136 del ranking.

Finisce invece all'esordio nel main draw - prima volta in un Major - dopo quasi tre ore e mezza di battaglia, l'avventura di Stefano Travaglia a Wimbledon. Il 25enne di Ascoli Piceno, numero 155 del ranking mondiale, passato attraverso le qualificazioni, ha ceduto per 6-7(3) 6-3 7-5 1-6 7-5 al 19enne russo Andrey Rublev, numero 95 Atp, pure lui qualificato.

Esordio positivo per Angelique Kerber. La tedesca, numero uno del ranking e del tabellone, ha battuto al primo turno la statunitense Irina Falconi in 6-4, 6-4 in un'ora e 29 minuti di gioco. Prossima avversaria di Kerber, la belga Kirstein Flipkens.


 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata