Vuelta, la prima tappa a Dennis. Aru e Nibali perdono 40"
L'australiano vince la crono di Malaga. Tra i favoriti bene Quintana, Yates, Mollema e Kruijswijk. Secondo il polacco Kwiatkowski

E' Rohan Dennis la prima maglia rossa della Vuelta di Spagna, scattata oggi con il cronoprologo di 8 km di Malaga. Il cronoman della Bmc, il favorito della vigilia, ha completato la propria prova in 9'40", precedendo il polacco Michal Kwiatkowski di sei secondi e il belga Victor Campenaerts di sette secondi. Settimo Alessandro De Marchi, migliore degli italiani a 21" dal compagno di squadra. Tra gli uomini che lotteranno per la vittoria finale non ci sono stati grandi distacchi: Vincenzo Nibali ha chiuso a 40" da Dennis, Fabio Aru a 39". Domani è in programma la seconda frazione, adatta a scattisti, con l'arrivo sullo strappo finale di Caminito del Ray dopo 163 km.

Tra i favoriti, l'olandese Kelderman ha chiuso a 16 secondi da Dennis, Valverde a 17". Benissimo Quintana che ha dato 9 secondi a Aru e 10 a Nibali. Yates, Mollema e Kruijswijk sono finiti a una ventina di secondi dal leader. Tutti distacchi recuperabili ma che, comunque, dovranno essere oggetto di battaglia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata