Vucinic: Alla Juve tutti top player. Bayern? Prima pensiamo all'Inter

Torino, 28 mar. (LaPresse) - "Se arrivasse un top player ne sarei ben contento, ci darebbe una grossa mano. Non dimentichiamo però che alla Juve tutti sono top player. Se così non fosse, non avremmo vinto lo scudetto lo scorso anno". Mirko Vucinic commenta così in merito alle indiscrezioni sui possibili nuovi innesti in attacco della Juventus. Il giocatore montenegrino si proietta alle prossime, delicate sfide che attendo i bianconeri: Inter in campionato e Bayern Monaco in Champions. Sulla gara con i nerazzurri: "Giochiamo contro l'Inter, il nome dell'avversario dice tutto", sottolinea Vucinic ai microfoni di Sport Mediaset. "E' una squadra forte e non credo a chi dice che sia in difficoltà. Ho visto la partita di ritorno contro il Tottenham e per quanto tutti la dessero per spacciata - prosegue - con una grande prova di orgoglio ha rischiato di passare il turno. Dobbiamo concentrarci solo sulla gara con l'Inter, affrontandola come se fosse l'ultima partita della vita, ma non sarà un problema. Abbiamo questa mentalità, ce l'ha data il mister". Parlando di Conte, il giocatore ribadisce la sua stima nei confronti del tecnico: "I risultati parlano per lui. E' arrivato alla Juve e ha vinto al primo anno. Non possiamo che augurarci che continui su questa strada".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata