Volley, Trento sul tetto del Mondo per la terza volta di fila

Doha (Qatar), 14 ott. (LaPresse) - La Diatec Trentino si laurea per la terza volta consecutiva campione del mondo per club. Nella finale di Doha, la compagine italiana ha battuto per 3-1 i polacchi del KS Jastryebski Wiegel di Lorenzo Bernardi per 3-1 (parziali 29-31, 25-16, 25-11, 25-16).

La compagine trentina ha scritto l'ennesima pagina di storia recente della pallavolo italiana. Nessun club, prima d'ora, era mai riuscito infatti a conquistare tre Mondiali per Club; Trento scavalca quindi Milano che fra il 1990 ed il 1992 ne aveva vinti due e contribuisce a mantenere l'albo d'oro della manifestazione a sole tinte tricolori.

E' un successo, l'ennesimo del ciclo aperto dalla società gialloblù nel 2008 con la vittoria del primo scudetto, ancora una volta assolutamente legittimo e meritato: come già accaduto nelle partite che assegnavano la stessa posta in palio fra 2009 e 2010 contro il Belchatow, la formazione di Stoytchev ha dominato la scena concedendo ai polacchi solo il primo set prima di prendere saldamente in mano le redini del gioco e fare il vuoto.

"Vincere è difficile ma confermarsi per tre volte di fila è davvero incredibile. Proprio per questo motivo possiamo davvero dire di essere entrati ancora di più nella storia della pallavolo perché nessuno ha mai vinto tanti mondiali e tante Champions League assieme nello stesso periodo", ha detto il tecnico Stoytchev al termine del match che ha regalato a Trento il terzo titolo Mondiale per club consecutivo.

KS JASTRZEBSKI W. - TRENTINO DIATEC TRENTO 1-3 (31-29, 16-25, 11-25, 16-25).

KS JASTRZEBSKI W.: Lasko 19, Margarido 1, Nemer 1, Rusek (L), Bartman 11, Gawryszewski 1, Thornton, Kubiak 12, Holmes 6, Bontje 1, Bozko. Non entrati Malinowski. All. Bernardi.

TRENTINO DIATEC TRENTO: Kaziyski 20, Birarelli 9, Juantorena 15, Zygdalo, Vieira De Oliveira 1, Brinkman, Sokolov, Tzourits 13, Colaci, Stokr 21, Bari (L), Della. All. Stoytchev.

ARBITRI: Jovanovich-mahmoud.

NOTE: Spettatori 3000, durata set: 32', 22', 21', 23'; tot: 0'. KS Jastrzebski W.: Battute errate 17, Ace 2. TRENTINO DIATEC TRENTO: Battute errate 13, Ace 5.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata